Cosa serve per iniziare a lavorare il fimo?

Il fimo, in un certo senso, può essere chiamato il didò dei grandi. Non tanto perché chi ne fa uso si debba sentire eternamente bambino ma perché in aspetto sembra essere proprio così.

Questa pasta polimerica però non è un giocattolo, è tossica e va maneggiata con molta cura. Chi ha passione per questa arte lo sa, e chi invece si vuole avvicinare può iniziare con pochi e semplici oggetti.

Primo tra tutti, vi serve il fimo. Lo si può trovare nei negozi come Leroy Merlin o OBI, ma anche dove vendono oggetti d’arte ed in certi colorifici, se siete fortunate e vicino a voi ci sono cartolerie ben fornite riuscirete a trovarlo anche li.

Una volta quindi scelta la materia prima potrete, giusto per capire se vi piace, acquistare nei colori primari rosso, blu e giallo e le due tinte nero e bianco i vari panetti ed iniziare, con alcuni oggetti di scarto che avete in casa a fare le vostre prime creazioni.

Stampi, coltellini o pinze, qualsiasi cosa vi occorra, una volta destinati al fimo dovranno restare tali, non potranno quindi più essere utilizzati per alimenti se prima venivano impiegati per quello scopo.

É consigliabile, quando si mischiano i colori, indossare guanti. In primo luogo perché eviterete che restino impresse le vostre impronte digitali sull’oggetto ed in secondo luogo perché non vi sporcherete visto che, il fimo una volta scaldato, se colorato, sporca.

Quindi è bene anche proteggere superfici che si potrebbero danneggiare o crearsi un’area di lavoro dedicata.

La cottura di questa pasta che per indurirsi ha bisogno di calore, non può avvenire a più di 110 gradi a forno ventilato e successivamente per un lasso di tempo di qualche ora, il forno non può essere usato per cucinare.

Va da se, che se vi piacerà lavorare questa pasta potrete poi comprare un fornetto apposito indicato allo scopo.

Con il fimo si possono creare oggetti simpatici come soprammobili o pupazzetti, ma anche collane, braccialetti o orecchini a seconda del vostro gusto personale.

 

 

admin
  • Scrittore e Blogger
Suggerisci una modifica