Uova sode colorate: facilissime e molto simpatiche



Un’idea carica per Pasqua, se il vostro menù di quel giorno prevede le uova sode, potrebbe essere quello di portarle in tavola con il guscio colorato e decorato. Data la sua porosità però, assorbe al suo interno agenti chimici, è bene per tingere le uova usare determinate precauzioni.

Cipolle rosse, rape, spezie, camomilla, cumino, spinaci e simili, coloreranno le vostre uova senza danneggiarle in alcun modo ne in struttura ne in gusto. Se siete particolarmente pigri infine, potreste usare direttamente i coloranti alimentari venduti nei supermercati.

Il procedimento per realizzare le uova decorate è semplicissimo. Inizialmente, fate un decotto con le erbe colorate filtrando il contenuto di modo che resti solo dell’acqua colorata e non le foglie, sarà necessario fare un decotto anche con il colorante alimentare.

Nel frattempo, cercate elastici, fiorellini, o altre sostanze alimentari con forme carine da usare per decorare l’uovo che dovrà essere di qualità bianca.

Con dell’albume o del miele, che agiranno come collanti naturali, spennellate la superficie ed iniziate ad attaccare le forme che vorrete vedere sul vostro ovetto. Gli elastici, se vorrete usarli serviranno a dare invece delle simpatiche righe verticali o orizzontali.

Prendendo poi un collant vecchio ma pulito avvolgente al suo interno l’uovo di modo che il lavoro creato resti ben saldo.

Ponete ora le uova a temperatura ambiente dentro un pentolino e versateci sopra il liquido colorato precedentemente ottenuto anch’esso a temperatura ambiente di modo che non subisca uno shock termico e non si danneggi nulla.

Lasciare poi cuocere tutto a fiamma bassa per circa 20 minuti, dopo di che gettare l’acqua, tagliare il collant e contemplare il risultato che potrà ovviamente, essere mangiato!