Piegare gli asciugamani con classe, un tocco di stile alla casa



Quali sono gli elementi spesso noiosi e monotoni in una casa? Provate a pensare alla cucina o al bagno… Noterete tutto sempre al medesimo posto, sapone, spazzolino, dentifricio, oppure pentole, caffettiera piatti e asciughino!

Ecco, una cosa che accomuna la stanza da bagno e quella in cui si prepara da mangiare. In entrambe sono contenute asciugamani che immancabilmente anche in presenza di ospiti vengono piegati con i soliti sistemi standard e messi al loro posto.

Certo, questi agli occhi di chi guarda, ai vostri inclusi, daranno un dignitoso e fresco tocco alla stanza specialmente se sono puliti ed in sofficissimo cotone.

Quel che non sapete è che cambiando la piega si possono ottenere favolose combinazioni molto eleganti e di tendenza per fare magari un figurone quando vengono i suoceri o il capo di vostro marito.

Ad esempio, se avete ospiti per la notte e sapete che questi a causa del poco spazio non hanno potuto portare con loro salviette, dargli un set da bagno pulito piegato ad arte darà un tocco di classe ad un gesto semplice e banale.

Oppure, se avete ospiti a cena e da poco vi siete trasferiti in una casa nuova che magari non ha ancora il porta salviette, trasformare una superficie piana come il termosifone, la vasca o una sedia in un servo offrirà un tocco di originalità e di stile alla casa.

Le stesse soluzioni si possono applicare per gli asciuga piatti in cucina offrendo in questo modo anche una visione più ordinata dell’ambiente in cui si lavora.

Esistono anche numerose tecniche di piegatura sfruttabili per rendere ogni salvietta o asciuga piatti molto più prezioso di quanto in realtà non sia. Ma vi lascio ad un video tutorial trovato in rete per farvi capire meglio di cosa sto parlando.