Detersivo ecologico e lavare i vetri con il fai-da-te



Vediamo insieme come produrre un detersivo per piatti assolutamente in regime di fai-da-te ed ecologico. Infatti, per poter lavare sia i piatti che le stoviglie è possibile realizzare nel proprio domicilio un detersivo economico, ecologico e profumato. Vediamo come prepararlo e quali sono gli ingredienti necessari per realizzare il liquido per lavare stoviglie e piatti rispettando l’igiene e l’ambiente:

Per prima cosa, è necessario dotarsi di 3 limoni, poi bisogna misurare esattamente 400 ml di acqua, in seguito è necessario disporre di esattamente 200 g di sale e anche di 100 ml di aceto bianco. Il liquido prodotto non solo sarà assolutamente naturale ed economico, ma consentirà anche un facile risciacquo in assoluto rispetto dell’ambiente.

Dopo aver spiegato come potersi munire di un detergente per piatti, profumato, ecologico ed economico, adesso vediamo come realizzare un detergente per i vetri, in grado di restituire lucentezza e splendore con un risparmio ottimale. Tutto ciò che serve per avere il controllo della propria casa, apparecchi e accessori compresi, è elencato sotto.

I vetri hanno esigenze particolari, sono infatti soggetti a macchie ed incrostazioni, nonché ala formazione di aloni, anche e soprattutto durante il lavaggio. La soluzione che può essere realizzata in regime di fai-da-te consente di risolvere tutte queste problematiche con un risparmio notevole. Intanto bisogna munirsi di 100 ml di alcool etilico, poi bisogna misurare esattamente 400 ml di acqua distillata, poi, con un contagocce, mettiamo nella soluzione liquida da 8 a 10 gocce di detersivo per piatti (magari di quello che abbiamo realizzato in precedenza, assolutamente al caso nostro) e infine aggiungere alcune gocce di olio essenziale. Se non si dispone di alcool etilico, si può sempre ripiegare nel comune alcool rosa (anche se di odore più pungente), mentre è bene evitare di utilizzare acqua corrente o da rubinetto di casa, in quanto le componenti calcaree potrebbero formare quelle macchie fastidiosissime. Per un risultato ottimale, pulire il vetro con carta da giornale, molto compatta, poco assorbente e ottima contro gli aloni.

724px-Diskflaskor